Innovaturismo 2021: il bando per progetti innovativi in ambito turistico

,

Le Camere di Commercio lombarde in collaborazione con Regione Lombardia promuovono il bando Innovaturismo con l’obiettivo di favorire i partenariati di imprese con altri soggetti (musei, associazioni, guide turistiche, consorzi turistici) per la realizzazione di progetti di promozione e sviluppo turistico del territorio lombardo.

Possono accedere ai contributi i partenariati composti:

  • da almeno 3 micro piccole e medie imprese lombarde (secondo la definizione di cui all’Allegato I del Regolamento UE 651/2014 del 17 giugno 20141) aventi almeno una sede operativa o un’unità locale in Lombardia e operanti nei settori del turismo, commercio, dei pubblici esercizi (bar e ristoranti), degli alloggi, dell’artigianato, dei servizi, delle attività artistiche e culturali, dell’istruzione e dello sport;
  • da almeno 1 soggetto del territorio costituito in forma NON imprenditoriale (a titolo di esempio: musei, associazioni, guide turistiche, Consorzi turistici, Enti pubblici…) con sede operativa in Lombardia.

I contributi saranno riservati alle sole imprese. Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a € 400.000.

L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo a fondo perduto parametrato alle sole spese ammissibili al netto di IVA (tranne nei casi in cui la stessa non sia in alcun modo recuperabile) in misura pari al 50% nel limite massimo di € 50.000 per partenariato.

L’investimento minimo per partenariato è pari a € 20.000 e concorrono al conteggio solo le spese sostenute dalle imprese; ciascuna impresa appartenente al partenariato deve sostenere un investimento minimo di € 2.500 euro all’interno del progetto.

Il bando finanzia esclusivamente progetti di promozione e/o sviluppo turistico realizzati da partenariati che promuovano un prodotto o segmento turistico del territorio.

Sono ammissibili spese al netto dell’IVA (tranne nei casi in cui la stessa non sia in alcun modo recuperabile), riferite allo sviluppo del progetto. Le spese sono ammissibili dalla pubblicazione del bando. I progetti devono essere realizzati entro il 29 Aprile 2022.

Ai fini della presentazione delle domande i soggetti appartenenti al partenariato devono:

  • sottoscrivere un accordo di partenariato
  • individuare un soggetto capofila, unico referente nei confronti di Unioncamere Lombardia.

Dalla pubblicazione del bando fino alla presentazione della domanda con le modalità sotto riportate, è possibile chiedere un confronto sull’idea progettuale scrivendo a cultura.turismo@lom.camcom.it. Il confronto avverrà telefonicamente o attraverso l’organizzazione di un incontro on line (es. via Zoom o Meet).

Il soggetto capofila, per conto del partenariato, deve inviare la domanda dalle ore 14.00 del 26 Luglio 2021 alle ore 12.00 del 22 settembre 2021 tramite il sito http://webtelemaco.infocamere.it

 

SCARICA IL BANDO COMPLETO

VISITA LA PAGINA DEDICATA PER MAGGIORI INFO E ALLEGATI