Rilancio degli Infopoint in Lombardia

,

Al via il rilancio degli Infopoint turistici in Lombardia con un progetto che prevede un nuovo logo, un’immagine coordinata rinnovata e quattro diverse tipologie di uffici:

  • standard – strutture permanenti ubicate nei capoluoghi di provincia e nelle principali località turistiche
  • gate – strutture localizzate negli aeroporti, stazioni ferroviarie, infrastrutture stradali e autostradali
  • flagship – strutture localizzate nelle destinazioni a maggior flusso turistico
  • diffusi – strutture che integrano la rete al fine di garantire una copertura territoriale massima, sono permanenti p temporanei

Dopo una prima ricognizione delle strutture esistenti e delle specifiche esigenze di ogni territorio, verranno pianificati interventi mirati  in modo da ottenere una rete di Infopoint capillare che possa promuovere in maniera ottimale i territori lombardi. Per il progetto, che prevede la creazione  di nuove strutture e la riqualificazione di quelle già esistenti, Regione Lombardia ha stanziato 5,8 milioni di Euro.

Oltre a informazioni turistiche standard, i nuovi Infopoint proporranno nuovi importanti servizi tra i quali, l’apertura H24 grazie a totem touchscreen, wifi in loco, servizi di prenotazione biglietti per musei, trasporti, transfer, spettacoli e eventi.

L’obiettivo è quello di alzare gli standard qualitativi dei servizi di accoglienza turistica, integrandoli e coordinandoli in una rete regionale come previsto dalla nuova legge del turismo.