Campagna inLombardia c’è tanto da scoprire

,

È partita questa settimana una grande campagna di comunicazione per la promozione della regione in chiave turistica e attrattiva.

“inLombardia c’è tanto da scoprire” è il claim, con al centro dell’attenzione i territori lombardi e la loro variegata offerta esperienziale. Obiettivo: raggiungere nuovi target ed ampliare quelli esistenti.

Questa nuova campagna di comunicazione multicanale sarà on-air dal 26 novembre fino al 31 gennaio 2018. Verrà veicolata a 360 gradi con affissioni, stampa, radio e tv, canali digital e social, fino al guerrilla marketing, con un investimento complessivo di circa 1 milione e 700 mila euro. Attraverso uno stile emozionale, coinvolgente e un tono di voce diretto ed empatico, la campagna vuole mettere in luce i singoli territori e le tematiche esperienziali legate a driver quali laghi, montagna, cultura, benessere.

Per raggiungere un pubblico più vasto possibile, nella selezione dei mezzi, quali affissioni e videowall, si è puntato su luoghi di grande flusso turistico, capaci di intercettare sia il mercato italiano sia straniero, per un totale di 8.000 spazi fisici prenotati. Per fare alcuni esempi: 13 hub aeroportuali nazionali ed europei, 10 importanti stazioni ferroviarie nazionali, nonché luoghi chiave come Piazza di Spagna a Roma e Campo San Bartolomeo, a 20 metri dal Ponte di Rialto a Venezia, catalizzatori dell’interesse dei visitatori stranieri e di quelli nazionali.

All’estero, Regione Lombardia ha voluto puntare in particolare su Londra, con affissioni dinamiche sui caratteristici bus a due piani, e su New York, con circa 5.400 passaggi programmati su due maxischermi a Times Square.

La campagna #inLombardia c’è tanto da scoprire avrà la maggiore concentrazione nelle prime settimane di dicembre e durante le festività, periodo in cui il pubblico è tendenzialmente più ricettivo alle proposte di viaggio, per poi proseguire nel mese di gennaio su canali web e social.

 

Spazio anche alle iniziative speciali: dal 2 al 10 dicembre, in concomitanza con l’evento “L’Artigiano in Fiera” in programma a Rho Fiera Milano, l’infopoint InLombardia si animerà con degustazioni, incontri con testimonial ed attività tematiche legate alla promozione del territorio.

La campagna è affiancata inoltre dal contest internazionale “Scopri e Vinci”, volto a far conoscere i tesori del territorio. Il contest, sviluppato in 2 lingue, sarà supportato da una campagna attraverso un sito dedicato, dove l’utente potrà registrarsi e partecipare al gioco, di tipo memory game, scegliendo di saperne di più su una delle 7 esperienze turistiche proposte nella regione. Fra gli utenti che avranno partecipato e completato il memory game correttamente è prevista un’estrazione finale, che verrà effettuata entro febbraio 2018.

 

“Questa campagna – ha dichiarato l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Mauro Parolini  non ha precedenti in Lombardia: è una delle iniziative integrate di promozione turistica condivise con i territori più importanti che abbiamo messo in campo. Negli ultimi anni il turismo lombardo è cresciuto in qualità e numeri, con progressi positivi sorprendenti. E il settore si è affermato oggi come uno degli asset primari di sviluppo economico regionale: possiamo contare su un’offerta ricchissima, con una varietà esperienziale senza pari. Forti di questo ci presentiamo al mercato interno e quello internazionale per consolidare il trend di crescita, creare nuove opportunità e, soprattutto, per accendere un riflettore su quanto la Lombardia sia bella da scoprire”.